Dalla fabula all’intreccio

 

«Sulla S, in un’ora di traffico. Un tipo di circa ventisei anni, cappello floscio con una cordicella al posto del nastro, collo troppo lungo, come se glielo avessero tirato. La gente scende. Il tizio in questione si arrabbia con un vicino. Gli rimprovera di spingerlo ogni volta che passa qualcuno. Tono lamentoso, con pretese di cattiveria. Non appena vede un posto libero, vi si butta. Due ore più tardi lo incontro alla Cour de Rome, davanti alla Gare Saint-Lazare. È con un amico che gli dice: “Dovresti far mettere un bottone in più al soprabito”. Gli fa vedere dove (alla sciancratura) e perché».

Siamo agli Esercizi di stile di Raymond Queneau, che iniziano con l’esposizione della fabula.

La fabula, in breve e senza scomodare i formalisti russi, è la successione logico-cronologica dei fatti fondamentali ed essenziali per lo sviluppo della vicenda.

Un esercizio fondamentale, quando ripensate a quello che avete scritto, è riuscire ad avere ben chiaro quale sia questa fabula, cioè il nucleo narrativo, o i nuclei narrativi (possono essere anche più di uno), che costituiscono l’ossatura del vostro romanzo o racconto.

Una volta che avete messo sul tavolo questo materiale grezzo, potete decidere di lasciare quella successione logico-cronologica oppure di giocare come con le costruzioni e smontare e rimontare quella storia nei modi più fantasiosi.

Guardate come viene così:

«Devo aggiungere un bottone al soprabito, gli disse l’amico. L’incontrai in mezzo alla Cour de Rome, dopo averlo lasciato mentre si precipitava avidamente su di un posto a sedere. Aveva appena finito di protestare per la spinta di un altro viaggiatore che, secondo lui, lo urtava ogni qualvolta scendeva qualcuno. Questo scarnificato giovanotto indossava un cappello ridicolo. Avveniva sulla piattaforma della linea S in un’ora di traffico».

Continua su  Sai Scrivere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...