Esistono due Wittgenstein?

Sulla rivista «Agon» un mio articolo si interroga sull’esistenza o meno di due Wittgenstein.

Tutti si chiamavano Ludwig, comunque.

ABSTRACT. Quanti Wittgenstein vi furono? Vi fu davvero una cesura netta fra il Tractatus logico-philosophicus e le Ricerche filosofiche? Tale presunta svolta accomunerebbe il cammino di Wittegnstein al destino di altri filosofi che nel ’900 si sono assunti il paradossale compito di divenire i più implacabili critici della propria filosofia (Husserl, Cassirer, Heidegger, Whitehead, Russell). Nel caso di Wittgenstein, la storiografia che lo riguarda si è divisa fra una posizione continuista, una posizione che insiste su una frattura profonda presente nell’iter filosofico del filosofo austriaco e una posizione che rintraccia addirittura l’esistenza di un terzo Wittgenstein. Ma esistono due Wittgenstein, anche in senso geografico: un Wittgenstein austriaco e un Wittgenstein anglosassone. Parole-chiave: Wittgenstein, continuismo, discontinuismo

 

Risultati immagini per wittgenstein

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...